Regolamento

REGOLAMENTO

LA DIREZIONE NON ACCETTERA’ COME GIUSTIFICAZIONE LA NON CONOSCENZA DEL REGOLAMENTO

  1. Il nostro principale obiettivo è di migliorare l’efficienza del servizio, la cortesia e la disponibilità del personale.
  2. I clienti hanno il diritto di partecipare alla prestazione, sia per tutelare i propri diritti, sia per facilitare la corretta erogazione del servizio con spirito di collaborazione.
  3. I nostri servizi hanno carattere di continuità, nei limiti e negli orari programmati, e di mantenimento delle persone nei propri ruoli, per migliorare i rapporti interpersonali.
  4. Il biglietto di ingresso dà diritto all’accesso ed all’utilizzo delle attrazioni e i servizi presenti nella struttura nei limiti posti dal regolamento .
  5. Tutti i clienti sono uguali e hanno diritto allo stesso trattamento. L’uguaglianza va intesa come divieto d’ogni ingiustificata discriminazione, e non invece, come uniformità delle prestazioni che spesso sono adattate alle esigenze del singolo cliente.
  6. La fruizione dei servizi offerti può avvenire esclusivamente durante l’orario di apertura del parco dalle ore 9:00 alle ore 19,00 ed è condizionata al pagamento anticipato secondo le tariffe previste dal listino prezzi esposto sul sito internet www.senzalimiti.eu.
  1. La validità e gli effetti dei contratti d’abbonamento e dei biglietti giornalieri, sono subordinati al puntuale rispetto, da parte dei clienti, delle condizioni elencate nel presente regolamento. Resta convenuto per patto espresso, che la violazione anche di una soltanto delle condizioni predette, da diritto al titolare della struttura, di chiedere la risoluzione del contratto, con la sospensione dei servizi e la conseguente perdita delle somme pagate.
  2. Norme di sicurezza:
  • Ogni fruitore è obbligato ad attenersi tempestivamente e scrupolosamente alle indicazioni del personale di sorveglianza ed ai bagnini.
  • tutte le attrazioni della struttura devono essere utilizzate con la massima diligenza e prudenza e con specifica tutela dei terzi vicini, dai quali va mantenuta sempre una distanza minima di sicurezza tale da impedire contatti, urti o impatti di qualsiasi specie
  • è severamente vietato tuffarsi in aree non espressamente previste ed indicate,
  • è severamente vietato fare immersioni e nuotare sotto le strutture del parco. La direzione si riserva di allontanare immediatamente chiunque violi tale regola
  • L’utilizzatore dei giochi si fa carico di ogni possibile rischio relativo a patologie o stati di salute non conclamati e/o non dichiarati, nonchè a possibili danni che da dette circostanze possono derivare a sè o a terzi.
  • Il Parco declina ogni responsabilità  per incidenti o danni alle persone e alle cose causati dall’imprudenza o dal mancato rispetto delle “Norme di Sicurezza del Parco”
  1. è severamente vietato inoltre:
  • è vietato l’utilizzo del Parco ai malati di cuore, alle donne in stato di gravidanza, a portatori di protesi e/o ingessature, a chiunque abbia disturbi che potrebbero essere aggravati da eventuali sforzi fisici ed ai portatori di handicap non autosufficienti lanciarsi dagli scivoli come indicato nei singoli cartelli.
  • uscire immediatamente dal parco all’avvicinarsi di un temporale.
  • osservare scrupolosamente le istruzioni dei bagnini e degli addetti alle strutture.
  • rispettare le normali regole di prudenza, ed in particolare le prescrizioni presenti nei singoli cartelli posizionati nel Parco.
  • spingere altre persone.
  • scivolare con la testa in giù, in piedi o in ginocchio.
  • scivolare con orecchini, bracciali, collane, occhiali, etc..
  • indossare scarpe di qualsiasi genere sul Parco.
  • sostare sul percorso dei giochi o nello spazio di ammaraggio di arrivo.
  • sostare e nuotare all’interno del corridoio di lancio adiacente al Parco, arrampicarsi sul molo e sulle rocce.
  1. Il minore, durante tutto il periodo di permanenza presso il Parco, rimarrà sotto l’esclusiva custodia del genitore/accompagnatore (comunque maggiorenne), con tutti gli obblighi di vigilanza ed attenzione connessi e le responsabilità relative ad eventuali infortuni subiti dal minore o dallo stesso provocati ad altri minori e/o a terzi e cose. La responsabilità sui minori è del genitore o dell’accompagnatore che deve essere maggiorenne, che ne risponde personalmente per tutto il periodo di permanenza. E’ assolutamente vietato lasciare incustoditi i minori. Nell’eventualità che questo accada, la direzione si declina ogni responsabilità. I bambini con età inferiore ai 6 anni devono essere sorvegliati con maggiore cura e possono accedere solo ai giochi dove sono in grado di muoversi in maniera autonoma.
  2. Non si possono introdurre nel parco  proprie attrezzature e arredi da spiaggia (ombrelloni, sedie a sdraio, lettini, ecc.).
  3. Ombrelloni, sedie e tavolini sono disponibili gratuitamente fino ad esaurimento o prenotabili telefonicamente insieme al biglietto di ingresso .
  4. Si declina ogni responsabilità per danni o incidenti a persone o a cose.
  5. Si declina ogni responsabilità per furti o smarrimenti.
  6. L’eventuale chiusura delle attrazioni e della struttura dovuta a fattori tecnici, climatici o alla    mancanza di energia elettrica non dà diritto ad alcun rimborso.
  7. La Direzione si riserva il diritto di chiudere la struttura  in qualsiasi momento per la  salvaguardia e la sicurezza delle persone senza dover alcun rimborso.
  8. Alcune attrazioni effettuano pausa tecnica dalle ore 13,00 alle ore 15:00
  9. Nelle giornate con raffiche di vento gli ombrelloni devono essere chiusi.
  10. In caso di pioggia allontanarsi immediatamente dalla struttura e dal mare.
  11. Per uscire momentaneamente dalla struttura ritirare l’apposito pass di rientro.
  12. I consigli degli assistenti bagnanti e degli assistenti ai giochi devono essere   osservati scrupolosamente.
  13. Nel parco non è consentito tenere comportamenti o abbigliarsi in modo contrario   al comune senso del pudore.
  14. E’ vietato spostare lettini o sdraio da un ombrellone ad un altro.
  15. E’ vietato permanere sull’imbarcazione di salvataggio, toccare le attrezzature preposte allo scopo e sostare nella zona della torretta di salvataggio.
  16. L’adozione da parte del cliente di comportamenti che possano creare disturbo o provocare danni comporterà l’immediato allontanamento dallo parco  con riserva di denuncia alla Autorità di Pubblica Sicurezza e di richiesta dell’eventuale danno subito.

La Direzione si riserva la possibilità di non accettare prenotazioni da parte di soggetti o famiglie che in passato abbiano avuto comportamenti scorretti o lesivi nei confronti della nostra società o della nostra clientela.

NORME PER LA SICUREZZA IN MARE

Il cliente deve osservare le disposizioni previste dal presente regolamento e delle ordinanze della Regione Calabria  e della Capitaneria di Porto di Crotone  in tema di balneazione , esposti nelle struttura. L’inosservanza delle norme comporterà per il trasgressore l’allontanamento dallo parco. Chiunque usi violenza, minacce, oltraggio agli addetti sarà denunciato ai sensi degli P.S.

La bandiera di colore rosso alzata indica pericolo per la balneazione; pertanto è consigliato non oltrepassare le boe che delimitano le acque sicure. La bandiera rossa alzata indica mare pericoloso, pertanto è interdetta la balneazione, in condizioni di vento proveniente da terra è vietato l’utilizzo di imbarcazioni, materassini, gommoni, braccioli e quant’altro possa costituire superficie di spinta per il vento.

Norme di Sicurezza e Informazioni per gli utilizzatori dei giochi.

Gli Sport acquatici sono divertenti e stimolanti ed aumentano il piacere di fare sport senza stancarsi.
Quando si utilizzano i giochi  indossare sempre un giubbotto di salvataggio.Per ridurre il rischio, usare il buon senso e seguire le seguenti regole prima di iniziare:
1) Non tentare lanci, salti mortali o altre manovre acrobatiche sui giochi .
2)  Non utilizzare i giochi  dopo il tramonto, mai la notte, prima dell’alba, o in qualsiasi altro momento in condizioni di scarsa illuminazione.
3)  Non utilizzare i giochi  sotto l’influenza di alcool o droghe.
4) Non immergersi a capofitto o nuotare e giocare sotto i gli stessi
5) Non utilizzare i giochi  quando si è stanchi o affaticati.
6) Non utilizzare i giochi  se non autorizzati o senza supervisione.
7) E’ severamente vietato far utilizzare i giochi  ai bambini di età inferiore ai sei (6) .
I bambini di età superiore a sei (6) possono utilizzare i giochi solo se accompagnati e sotto la responsabilità di un adulto.
8)E’ vietato tuffarsi o fare giochi pericolosi per l’incolumità del prossimo.  Potrebbero arrecarsi danni e la direzione non si assume alcuna responsabilità.
9) E’ vietato scendere dagli scivoli indossando occhiali o monili di qualsiasi tipo.
10)I bambini devono usare gli scivoli a loro consentiti e viceversa gli adulti non possono usare le strutture riservate ai piccoli o non possono usarle contemporaneamente qualora il regolamento lo vieti o il responsabile del gioco lo ritenga pericoloso.
11)In caso di condizioni atmosferiche pericolose, la direzione si riserva la facoltà di chiudere il parco in qualsiasi momento, senza dover alcun rimborso ai visitatori.
12) Non mettere mai i polsi o i piedi nelle maniglie.
13) Utilizzare i giochi  con prudenza e buon senso in ogni momento.
E’   VIETATO

correre o fare giochi pericolosi • tuffarsi •  buttarsi dai gonfiabili , appendersi ai gonfiabili, • utilizzare i giochi acquatici per chi soffre di cuore, per le donne in gravidanza, per i portatori di handicap non autosufficienti ed in genere per chiunque abbia condizioni di salute precaria o patologie suscettibili di aggravarsi conseguentemente all’uso delle attrazione • spostare ombrelloni, tavolini occupare  i lettini-sdraio se non noleggiati • è vietato gettare cicche di sigarette o carte sull’arenile  è vietato accendere fuochi sulla spiaggia;

I trasgressori saranno allontanati immediatamente dalla struttura , salvo il diritto, nei casi più gravi, di denuncia alla pubblica autorità.

 

ACCETTAZIONE REGOLAMENTO:La permanenza nel Parco Acquatico implica la piena accettazione del presente regolamento. Allo stesso potranno essere aggiunte eventuali nuove norme che la Direzione riterrà opportuno al fine di migliorare l’organizzazione e il funzionamento delcomplesso.
La direzione non risponde di eventuali danni o infortuni derivanti dall’uso degli stessi
La direzione non si assume nessuna responsabilità sugli oggetti persi o lasciati incustoditi all’interno del parco.

La Direzione vi augura una felice estate